Ilice di Carrinu

Descrizione

L’ilice di Carrinu, o di Pantano, è uno degli alberi più belli e affascinanti dell’Etna. Si tratta di un leccio (una quercia a foglia persistente) secolare che vive da oltre 700 anni sulle pendici orientali dell’Etna, in zona “B” di Parco. Ha dimensioni impressionanti per un leccio, i rami sono contorti e lunghissimi, il tronco massiccio e scuro. Pare che il nome sia dovuto all’antico proprietario del fondo, un certo Carlino (ed in effetti l’inizio del percorso si trova in via Carlino). La denominazione popolare “Ilice du Pantano” è probabilmente dovuta all’antica presenza di una zona umida nei pressi della pianta.