La Trofa du Camperi e U Fau di Sanareddu

Descrizione

Lungo la traccia asfaltata che si diparte dalla viabilità che collega Fornazzo con il Rifugio Citelli, in prossimità della Grotta dei Briganti, possono essere ammirati due imponenti Faggi: una enorme ceppaia denominata “trofa du Campere” e un esemplare denominato “Fau di Sanareddu”
La Trofa du Camperi: l’esemplare è costituito da una ceppaia di 10 polloni di diversa circonferenza, il più grande misura 2,25 metri di circonferenza. Il nome deriva probabilmente dal campiere trovato morto alla base della pianta (37°45’35.0”N – 15°04’07.0” E)        37°45’36,13″ 15°04’20,96
U Fau di Sanareddu: la pianta è costituita da 4 grossi tronchi uniti alla base. Si stima che l’esemplare conti oltre 200 anni di età. Il nome deriva, probabilmente dal soprannome dell’ultimo campiere della zona (37°45’35.6” N 15°04’19.9”E).